Home > Sport automobilistico

Sport automobilistico

LICENZE C.S.A.I.

 

Modalità di rilascio della prima licenza

Per ottenere la licenza CSAI per partecipare a manifestazioni sportive automobilistiche in qualità di conduttore di veicoli è necessario frequentare un corso teorico tenuto dal delegato sportivo provinciale CSAI presso l’Automobile Club Alessandria – Corso F. Cavallotti 19.
Tale corso non ha esami finali e viene programmato, secondo la disponibilità del delegato, quando sussiste un congruo numero di persone interessate a frequentarlo.
Il corso è gratuito e al termine di quest’ultimo verrà rilasciato un attestato.
Per ottenere la licenza occorre, in aggiunta al suddetto attestato, produrre la seguente documentazione:

  • Tessera ACI-CSAI del costo di Euro 49,00 (l’associazione può essere sottoscritta all’atto dell’emissione della licenza direttamente presso uno sportello ACI);
  • Certificato medico-sportivo (da ottenersi presso un medico sportivo di Sua fiducia);
  • Fotocopia della patente di guida;
  • Vaccinazione antitetanica;
  • Attestazione del bollettino pagato in posta sul c/c 12036000 intestato ad "ACI-COMMISSIONE SPORTIVA - VIA MARSALA 8 - 00185 ROMA. L’importo del bollettino varia a seconda del tipo di licenza della quale si chiede il rilascio.

 
Modalità di rinnovo della licenza

Per richiedere il rinnovo della licenza CSAI occorre produrre la seguente documentazione:

  • Certificato medico del centro di medicina dello Sport,
  • fotocopia patente di guida,
  • licenza anno precedente,
  • versamento in c/c postale n.12036000 intestato a : ACI –Commissione Sportiva – Via Marsala 8 – 00185 Roma;
  • Tessera ACI-CSAI del costo di Euro 49,00 (l’associazione può essere sottoscritta all’atto dell’emissione della licenza direttamente presso uno sportello ACI);

Per i costi delle licenze (da versare con bollettini postali) visita il sito http://www.csai.aci.it/index.php?id=838

  • Attenzione : le richieste di rilascio o rinnovo licenza non saranno accettate se non verrà presentato il modello “Dichiarazione ex art. 12.5 del Regolamento dell’Attività Antidoping” regolarmente compilato e firmato.